entra-nel-vivo-la-stagione-estiva-del-circolo-velico-skipperclub

Entra nel vivo la stagione estiva del circolo velico SkipperClub

SkipperClub non offre solo corsi tradizionali e corsi di regata ma anche weekend e vacanze in barca a vela

Un'uscita a vela di Skipperclub

Un’uscita a vela di Skipperclub

È ufficialmente iniziata la stagione estiva del Circolo Velico SkipperClub con corsi e manifestazioni sportive che si svolgeranno nella massima sicurezza. “Dopo un 2020 complicato anche per il mondo dello sport, con lo stop dell’agonistica ed una conseguente rimodulazione del calendario delle attività e malgrado l’emergenza sanitaria ancora in atto, siamo pronti a ripartire per la stagione estiva 2021”, annuncia Leonardo Cipresso, project manager e responsabile delle attività di SkipperClub.

In questi mesi il team di SkipperClub ha lavorato per assicurare una stagione di livello, dedicando la massima attenzione ai servizi offerti nel pieno rispetto del protocollo FIV per il contenimento del Covid-19. “Ci siamo concentrati sul continuo abbellimento della nostra sede e delle aree dedicate alla Scuola Vela FIV – spiega Cipresso – garantendo a tutti i soci e partecipanti un punto di riferimento fra i più sicuri e organizzati, sia a terra che in acqua”.

I corsi di regata di SkipperClub per l’estate 2021

Il circolo velico SkipperClub organizza corsi di regata pensati per chi vuole avvicinarsi al mondo della vela competitiva: insieme ad istruttori certificati, i partecipanti, di diverse età, possono vivere da protagonisti le regate internazionali e le competizioni veliche della Riviera Ligure in completa sicurezza.

“Nel mese di giugno – racconta a LN  il project manager e responsabile delle attività di SkipperClub – abbiamo già partecipato a due regate. La prima è stata la 151 Miglia sulla rotta da Livorno a Punta Ala, tra le isole dell’Arcipelago Toscano, alla quale abbiamo partecipato con 3 barche. La seconda è stata e la Giraglia da Genova a Saint Tropez con 2 barche”.

http://www.ligurianautica.com/I corsi di vela per tutti i livelli

Per chi vuole affinare le proprie conoscenze, acquisire familiarità con i concetti della vela e apprendere le principali tecniche di navigazione, SkipperClub organizza dei corsi, tenuti da istruttori qualificati, che trasmettono le nozioni necessarie per condurre in sicurezza un cabinato a vela.

Ci sono corsi a vari livelli (base, avanzato, altura e ormeggio) e si svolgono al mare con partenze da Varazze, Lavagna, Genova, Imperia, Loano e Portovenere o al lago D’Iseo, in provincia di Bergamo. “Il nostro obiettivo – sottolinea Cipresso – è quello di insegnare ai giovani e meno giovani non solo ad andare in barca, ma anche ad amare e rispettare il mare, il lago e il territorio”.

I weekend e le vacanze in barca a vela di SkipperClub

Il Circolo Velico SkipperClub non si occupa solamente di formazione. Molto richiesti, infatti, sono i weekend e le crociere didattiche in barca a vela in Costa Azzurra, Golfo del Tigullio, Golfo di La Spezia, Isola d’Elba, Corsica, Sardegna, Isole Egadi ed Isole Eolie, Isola di Porquerolles e Costa della Provenza. Per SkipperClub, insomma, sta per iniziare una nuova stagione con il vento a favore, da vivere insieme ai propri soci, regatanti e amanti della vela.

Potrebbe interessarti anche

Vela

  • 14 Novembre 2019

La società sportiva dilettantistica Skipperclub di Milano è stata riconosciuta dalla Federazione Italiana della Vela. Intervista a Leonardo Cipresso, presidente del circolo velico

Mercato nautica

  • Foto
  • 29 Marzo 2017

Skipperclub ha creato alcune soluzioni su misura per le aziende che vogliono puntare su un modo innovativo di fare team building, come quello in barca a vela.

Mercato nautica

  • 4 Luglio 2016

Tre pratici consigli per scegliere la vela giusta per la crociera in base all’esperienza e alle esigenze di viaggio

Mercato nautica

  • 2 Marzo 2016

I corsi sono aperti a tutti e le lezioni sono tenute da istruttori abilitati FIV

Vela

Eseguire una strambata pulita e corretta non è semplicissimo, ma in poche e semplici mosse andiamo a vedere come evitare errori e coordinarci al meglio

Mercato nautica

  • 13 Ottobre 2015

La denuncia è partita da Confarca, rivolta a dodici associazioni che nel milanese organizzavano abusivaente corsi rivolti al rilascio della patente nautica

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *