emilia,-infermiera:-“mi-licenzio-e-torno-a-fare-l’oss,-tanto-cosa-cambia?-ho-meno-responsabilita”.

Emilia, Infermiera: “mi licenzio e torno a fare l’OSS, tanto cosa cambia? Ho meno responsabilità”.

Ci scrive Emilia B., Infermiera: “mi licenzio e torno a fare l’OSS, tanto cosa cambia? Ho meno responsabilità”.

Carissimo Direttore,

mi chiamo Emilia e sono una Infermiera ed ex-Operatrice Socio Sanitaria. Affido a lei, nella giornata internazionale dedicata alla nostra professione, il mio sfogo. Sono delusa, pensavo che diventare Infermiera mi avrebbe cambiato la vita, in realtà non è cambiato nulla e nemmeno dal punto di vista economico.

All’università ci hanno descritto una professione che non esiste nella realtà, troppo enfatizzata, troppo irreale, troppo legata a ideologie o forse direi meglio ad utopie professionali mai concretizzatesi nel nostro caro Paese.

Quando ero OSS guadagnavo 1400-1500 euro, oggi che sono Infermiera, dopo turni massacranti e dopo aver sostituito quotidianamente gli Operatori Socio Sanitari nelle loro funzioni, guadagno 100 euro in più rispetto a prima, ma con l’aggravante delle enormi responsabilità.

Ecco perché ho deciso di tornare indietro. Tra una settimana finisco i 6 mesi di prova, per fortuna che ho chiesto l’aspettativa quando ho lasciato il lavoro da OSS nel pubblico, così ora posso chiedere alla mia vecchia azienda di riprendermi in servizio. Basta, questo lavoro non fa per me, preferisco continuare a fare l’igiene e a dare da mangiare ai Pazienti senza responsabilità e guadagnare meno, che continuare a farmi maltrattare praticamente da tutti, a cominciare dai Dirigenti Infermieri, che hanno dimenticato da dove provengono.

Con rammarico, ma anche con tanto coraggio, dico che l’Infermieristica è una professione che professione non è, i colleghi parlano di rispetto e di valorizzazione sui social e sui giornali, ma poi alla prima occasione si fatto deprofessionalizzare e demansionare come vogliono pur di far contento il Medico o il Dirigente di turno.

Professionisti senza palle, torno a fare l’OSS e di corsa!

Grazie per aver accolto il mio sfogo e buon lavoro.

Emilia B., Infermiera

L’articolo Emilia, Infermiera: “mi licenzio e torno a fare l’OSS, tanto cosa cambia? Ho meno responsabilità”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.