Il cibo fritto, che sia pesce o qualche altro alimento, piace a tutti, ma spesso lo evitiamo sia perché fa male sia per la puzza che rimane dopo la frittura.  Oggi però vi sveleremo come eliminare la puzza di fritto.

Per prima cosa consigliamo di aprire le finestre  mentre si cucina e non dopo.

Un metodo efficace per avere una pizza meno persistente è il limone. Il limone se messo nell’olio, non lo farà puzzare. Al posto del limone si può usare anche la mela.

Un altro rimedio è aceto e acqua. L’aceto è un efficace anti-odore e sgrassante.

Si prepara mettendo un pentolino d’acqua con 2 cucchiai colmi di aceto. Bisogna poi farli bollire e il vapore eliminerà tutti i cattivi odori.

Oppure si può un bicchiere di sul piano cottura tutta la notte. L’aceto assorbirà tutti i cattivi odori presenti in cucina.

Si può far bollire anche qualche fettina di limone e qualche rametto di rosmarino. L’erba aromatica insieme all’agrume generano una fragranza piacevolmente fresca!

Anche le arance e la cannella, sono utili per togliere la puzza di fritto.

Si può usare anche il bicarbonato di sodio, che ha proprietà assorbenti e mangia-odori. Bisogna metterne un po’ in un piatto con qualche…