dramma-bologna,-bimba-di-3-anni-disperata-chiusa-in-auto-sotto-al-sole.-i-genitori-l'avevano-lasciata-di-proposito

Dramma Bologna, Bimba di 3 anni disperata chiusa in auto sotto al sole. I genitori l'avevano lasciata di proposito

Hanno lasciato la figlioletta piccola, una bimba di appena 3 anni, in auto al caldo, mentre loro andavano a fare un pic-nic. Per questo due coniugi bolognesi, 39 anni lei, 42 lui, sono stati denunciati dai carabinieri per abbandono di minore. È successo ieri intorno alle 13.30 nel parco di Villa Ghigi, sui colli bolognesi: per fortuna per la piccola non c’è stata nessuna conseguenza, nonostante il forte caldo di questi giorni.

Ad accorgersi di quanto era successo sono stati alcuni passanti, che hanno visto e sentito piangere la bambina chiusa in un’auto ferma nell’area di sosta di via di Gaibola. Dopo aver cercato invano se nei paraggi ci fossero dei familiari, hanno chiamato il 112: i genitori sono arrivati poco dopo, mentre sul posto stavano arrivando anche i carabinieri.

Ai militari avrebbero detto di avere lasciato la figlia in auto per non svegliarla, dato che al loro arrivo dormiva, e che di tanto tornavano a controllarla dal pic-nic che stavano facendo a circa 50 metri di distanza. Una giustificazione che non li ha salvati dalla denuncia, viste le condizioni di caldo nell’auto ferma al sole nel parcheggio.

Bimba in auto sotto il sole, salvata da un carabiniere fuori servizio

La madre l’aveva rinchiusa per sbaglio, l’episodio in Brianza. Una bimba di sei mesi è stata salvata da un carabiniere fuori servizio che ha rotto il finestrino della macchina nella quale la bimba, sotto il sole, era stata per sbaglio rinchiusa dalla madre. L’episodio è avvenuto a Giussano, in provincia di Monza e Brianza. Il militare é intervenuto dopo aver sentito gridare la mamma della piccola, una 39enne, che aveva involontariamente dimenticato le chiavi in auto e che dopo aver sistemato la bimba sul seggiolino era rimasta chiusa fuori a causa dell’inserimento automatico della sicura.

Quando il carabiniere ha sentito la donna chiedere aiuto, la bimba stava già mostrando i segni di sofferenza per il caldo. Il carabiniere ha utilizzato un sasso e ha sfondato il vetro.  Poco dopo sono arrivati altri militari e i soccorritori del 118, avvisati dai passanti. La bimba é stata visitata e non ha riportato conseguenze, il carabiniere ha riportato ferite e tagli alla mano con una prognosi di 10 giorni. Continua a leggere  su Piudonna.it .  Per continuare ad avere news seguiteci anche sui nostri profili  Facebook e anche su INSTAGRAM 

L’articolo Dramma Bologna, Bimba di 3 anni disperata chiusa in auto sotto al sole. I genitori l’avevano lasciata di proposito proviene da Più Donna – Notizie di Attualità, Gossip, Spettacolo e Tv.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.