dramma-anna-maria-barbera,-ecco-perche-“sconsolata”-non-tornera-mai-piu-in-tv-“e'-successa-una-cosa-brutta”

Dramma Anna Maria Barbera, Ecco perché “Sconsolata” non tornerà mai più in tv “E' successa una cosa brutta”

Anna Maria Barbera, in arte Sconsolata, ha rivelato il vero motivo che l’ha allontanata dal mondo del piccolo schermo e le ha provocato molte sofferenze. Nasce a Torino il 15 gennaio 1962. Si diploma a Firenze alla “Bottega Teatrale” di Vittorio Gassman e debutta a Torino al Teatro Piccolo Regio. In pochissimo tempo approda a Milano al Teatro Zelig con Provaci ancora Man. Comincia la carriera da comica nel 2002 nel programma Zelig Circus, dove si è imposta in pochi mesi al pubblico televisivo della trasmissione interpretando il personaggio di Sconsolata, detta Sconsy.

Anna Maria Barbera: “Vi svelo il vero motivo che mi ha tenuta lontana dalla televisione”

Anna Maria Barbera veste i panni di una donna del sud emigrata al nord, che si esprime in un personalissimo dialetto meridionale, parole moderne, termini stranieri e confuse sintassi al limite dell’invenzione. Grazie alla popolarità che raggiunge, le viene affidata la conduzione dell’edizione 2003 del varietà di Canale 5 Scherzi a parte, insieme a Manuela Arcuri e Teo Teocoli, e di Striscia la notizia, al fianco di Luca Laurenti e Alessandro Benvenuti (poi sostituito da Sasà Salvaggio). In entrambi i casi, ha interpretato il personaggio di Sconsolata. Nel 2003 Leonardo Pieraccioni la vuole per interpretare Nina ne Il paradiso all’improvviso.

LEGGI ANCHE—> Che Dio ci Aiuti, Elena Sofia Ricci sbotta: “Ecco perchè mi fanno fuori”. Confermato l’Addio a Suor Angela, Fan distrutti

Il film le fa ottenere al suo debutto come attrice le candidature al David di Donatello come miglior attrice non protagonista e al Nastro d’Argento nella stessa categoria. Questo è l’inizio di una carriera comica in campo cinematografico nella quale interpreterà film come Christmas in Love, Eccezzziunale veramente – Capitolo secondo… me, 2061 – Un anno eccezionale. Nell’inverno 2005 Anna Maria Barbera debutta sulle reti RAI perché partecipa su Rai 1, come concorrente in coppia con il ballerino professionista Ilario Parise, alla prima edizione di Ballando con le stelle.

Ha poi recitato in Matrimonio a Parigi di Claudio Risi, dove è una dei protagonisti assieme a Massimo Boldi. A partire dal 2011 la sua presenza sulle scene pubbliche si fa sempre meno frequente. Dal 2011 in poi è stata sempre meno presente sul mondo del piccolo schermo. In molti si sono domandati che fine avesse fatto. Anna Maria Barbera ha dichiarato di avere avuto un periodo molto difficile che l’ha portata a prendersi una pausa dal lavoro e da tanta esposizione. Oggi è finalmente tornata in televisione, a Zelig lì dove ha cominciato, e il suo rientro è stato preso con grande gioia dai telespettatori.

Ancora nei panni di Sconsolata, Anna Maria Barbera torna a farci ridere. Ma in un’intervista ha ammesso di non essere più riuscita a ridere lei stessa per molto tempo, a causa delle cose brutte che le sono successe. “Ho affrontato un periodo difficile il peggio è passato e non voglio più parlarne. Il problema è fare i conti con la sofferenza quando c’è un’assenza. Nel rispetto di tutti e della mia mamma, che tira avanti, io devo stare attenta a quello che dico”. Non solo, l’attrice è rimasta incita ma il suo compagno l’ha messa davanti a un’ardua scelta: o lui o il bambino. A Domenica In da Mara Venier la donna ha voluto assicurare a tutti, compresi i suoi familiare, che il peggio era passato.

Commentate con noi sul gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici su Google News cliccando sulla stellina in alto a destra

L’articolo Dramma Anna Maria Barbera, Ecco perché “Sconsolata” non tornerà mai più in tv “E’ successa una cosa brutta” proviene da Più Donna – Notizie di gossip, spettacolo, moda e attualità.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.