dovizioso,-poca-fiducia-nell’aprilia:-altra-frecciata-di-aleix-espargaro

Dovizioso, poca fiducia nell’Aprilia: altra frecciata di Aleix Espargarò

Aleix Espargarò lancia una nuova frecciata nei confronti di Dovizioso, che non ha avuto sufficiente fiducia nell’Aprilia e non ha firmato per gareggiare.

Aleix Espargarò
Aleix Espargarò (Getty Images)

Ormai sono svanite le chance di vedere Andrea Dovizioso in gara con l’Aprilia. Il team di Noale ha deciso di puntare su Maverick Vinales, dopo aver provato a convincere il forlivese.

Massimo Rivola era entusiasta di aver preso l’ex Ducati per svolgere alcuni test utili allo sviluppo della RS-GP e auspicava di persuaderlo a sposare il progetto della casa veneta. Tuttavia, non c’è stato modo di ottenere il suo ok e così Aprilia ha guardato altrove. Lo stesso Dovi sta dialogando con Yamaha per approdare nel team satellite SRT.

LEGGI ANCHE -> Marc Marquez, incontro speciale: “E’ impressionante”

Aleix Espargarò punge Dovizioso

Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (foto Aprilia)

Tra coloro entusiasti all’idea di avere Dovizioso nel box c’era anche Aleix Espargarò, desideroso di essere affiancato da un compagno di squadra forte e che aveva speso parole di elogio per il collega. Tuttavia, col passare del tempo ha capito che l’ex Ducati non avrebbe corso e ha iniziato a lanciargli qualche frecciata.

Espargarò lo ha fatto di nuovo nelle scorse ore. Come riportato da Motorsport.com, il pilota spagnolo : «Capisco che a livello mediatico l’arrivo di Dovizioso in Aprilia abbia fatto molto rumore. Ma io qui mi considero una punta di diamante e il team mi considera tale e ora arriva anche Vinales. Voglio che la gente coinvolta abbia fiducia in questo progetto. Io, Maverick e Lorenzo ce l’abbiamo. Gli altri non lo so…».

Ad Aleix sembra chiaro che Dovizioso non creda nell’Aprilia e che forse non ha neppure grande voglia di correre: «Non dico che non lo voglio, ci mancherebbe. Però voglio persone che credano nel progetto. Non ho chiaro se voglia correre, quindi ognuno trae le proprie conclusioni».

Finora l’ex rider Ducati non ha mai replicato alle dichiarazioni del collega spagnolo. Forse un giorno lo farà, spiegando la propria posizione in relazione a quanto dichiarato.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *