Sono i Dionysian i vincitori assoluti dell’ottava edizione del Fantastico Festival. La prima band a vincere il concorso organizzato dalla Mediaquality.

Il gruppo, proveniente da Torino, ha sbaragliato la concorrenza riuscendo a portare a casa, oltre al Primo Premio Assoluto, che le permetterà di ottenere un videoclip professionale diretto dal regista Andrea Vialardi, anche il premio come Miglior Inedito e il Premio della Critica assegnato dal critico musicale Renato Tortarolo. Da domani, la band sarà ad Ancona, per aprire il concerto di Paul Gilbert, mentre ad agosto sarà il turno di quello di Caparezza e di Litfiba.

Di fronte a circa un migliaio di persone presenti all’Arena degli Artisti di Genova Pegli, il gruppo hard-rock di Torino fa quindi incetta di premi, ma per la giuria tecnica della serata è stato complicato assegnare una votazione che non facesse torto a qualcuno. Il livello dei concorrenti provenienti da tutta Italia era molto alto, come confermato da Dario Spada, speaker radiofonico di Radio 105, presidente di giuria. Insieme a lui Chiara Ragnini (famosa cantautrice ligure), Stephanie Riondino (The Voice of Italy), Sefora Firenze (Vocal Academy) e la violinista internazionale Valeria Saturnino.

Una qualità importante, che va di pari passo con la crescita del concorso, oramai arrivato alla sua ottava edizione, e consacrato tra più importanti nel panorama nazionale.

La band torinese riceve il testimone da Rebecca Clara, vincitrice dell’edizione 2021

I concorrenti al termine delle loro esibizioni, sono anche risaliti sul palco per un medley estivo che ha coinvolto anche il pubblico presente. A stemperare la tensione durante i conteggi per stabilire i vincitori, la presenza di Daniele Raco, comico proveniente da Zelig e Comedy Central, con le sue sferzanti battute, ha sicuramente aggiunto il sale giusto alla serata.

Questi i nomi dei vincitori dei premi di sabato

Premio The Library ex aequo ai Medicamenta, Torino con l’inedito “Solo sale” e all’interprete Simone Venditti di Roma con “Virale”.

Premio Giuria Popolare agli Atomica di Genova con l’inedito “Alba”

Premio Babboleo Lab a Giulia Zedda di Carbonia-Iglesias con l’inedito “Kind ghost”

Premio Pegli a RJ di Torino con “When I was your man”

Premio Miglior Interprete a Chiara Galvani di Verona con “Per dire di no”

Premio Miglior Inedito e Premio della Critica ai Dionysian di Torino con “Vital vibration”

Primo Premio assoluto ai Dionysian