diano-marina-si-prepara-per-il-windfestival:-appuntamento-a-fine-settembre

Diano Marina si prepara per il WindFestival: appuntamento a fine settembre

Il WindFestival, il più grande expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento, si articolerà in due aree tematiche: Water/Wind e Outdoor

Diano Marina WindFestival - Mussolini-Traversa-action

Dal 30 settembre al 3 ottobre a Diano Marina, in provincia di Imperia, torna il WindFestival, il più grande expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento. Organizzato da TF7 Open Sport ASD, con il patrocinio del Comune di Diano Marina, Assessorato allo Sport e Gestioni Municipali Spa, questo attesissimo evento cercherà anche quest’anno di superarsi grazie alle numerose attività in programma sia sul lungomare che nell’entroterra.

La manifestazione si articolerà in due aree tematiche: Water/Wind e Outdoor. L’area Water/Wind, da sempre colonna portante della manifestazione, comprende gli sport di mare e di vento (windsurf, kitesurf, sup, surf, wakeboard, wingsurf e foil) e si rivolge non solo agli atleti ma anche alle famiglie e ai bambini, che avranno l’opportunità di avvicinarsi a queste attività e di vivere il “battesimo del mare” grazie a classi gratuite di 30 minuti, durante le quali potranno usufruire delle attrezzature messe a disposizione dagli espositori, che come sempre presenteranno le anteprime per la stagione 2022.

L’area Outdoor è invece destinata a soddisfare i sempre più numerosi cultori degli sport di terra: gli amanti del trekking e del trailrunning scopriranno bellezze inaspettate grazie a piacevoli escursioni nell’entroterra, mentre gli appassionati di corsa potranno cimentarsi nella WindRun (gara podistica amatoriale per adulti) e nella WindRun Kids (per mini-atleti dai 2 ai 13 anni). Chi invece preferisce le due ruote avrà solo l’imbarazzo della scelta fra mountain bike, e-mountain bike e roadbike, con le quali affrontare tour enduro e downhill sui suggestivi percorsi del territorio.

A queste due aree si aggiunge quella Paralympic (già presente negli anni precedenti), dove avranno ampio spazio le discipline adaptive e verranno presentati sport e attività adattate per lo svolgimento da parte di chi ha una disabilità o ridotta mobilità, grazie anche alla collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico della Liguria. Gli atleti e gli ospiti (anche protesizzati) potranno quindi cimentarsi in diverse discipline, tra cui la pallanuoto, il tiro con l’arco, il basket e le arti marziali.

Inoltre, questa edizione del WindFestival all’insegna del “New Normal” prevede anche i consolidati appuntamenti con regate, competizioni, prove gratuite di attrezzature, esibizioni, concerti, dj-set e l’ormai celebre evento finale con il bikini contest. Per ulteriori informazioni sulla manifestazione o per iscriversi, visitare il sito ufficiale o inviare un’email a info@windfestival.it.

Potrebbe interessarti anche

Ambiente

  • 23 Febbraio 2021

GOA (Genova Ocean Agorà) è il progetto di un reef artificiale da realizzare a Genova, davanti a Sturla, per cambiare il fondale marino e creare onde per il surf, proteggere l’ambiente marino e la costa

Cronaca

Prima l’elicottero della polizia che sorvola la baia, poi l’arrivo della motovedetta della Guardia Costiera che invita i surfisti davanti alla spiaggia di Bogliasco a tenere una maggiore distanza di sicurezza

Eventi e fiere

Tra gli uomini ha vinto l’hawaiano Kai Lenny, mentre il premio per la miglior performance per le donne è andato alla francese Justine Dupont

Surf, Kite e Windsurf

  • 8 Novembre 2019

Si passerà da una tavola RS:X ad un windfoil, novità degli ultimi anni che permette il sollevamento dell’imbarcazione e il conseguente minor attrito sull’acqua

Eventi e fiere

  • Foto
  • 8 Ottobre 2019

La manifestazione ha regalato anche quest’anno grandi emozioni sia ai partecipanti che agli spettatori

Eventi e fiere

  • Foto
  • 29 Settembre 2019

Il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento si svolgerà come sempre sulla spiaggia, estendendosi però anche al centro cittadino per offrire al pubblico nuove adrenaliniche esperienze di sport urbani

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *