daniel-dye-e-nei-guai:-una-rissa-a-scuola-compromette-la-sua-carriera

Daniel Dye è nei guai: una rissa a scuola compromette la sua carriera

Ha solo 18 anni, ed è uno dei piloti più promettenti della scena americana, ma una stupida rissa a scuola rischia di compromettere la carriera di Daniel Dye

A 18 anni si fanno un sacco di stupidaggini. Alcune vanno molto al di là delle conseguenze che uno pensa di dovere affrontare.

Daniel Dye
Daniel Dye, ai vertici del campionato ARCA (GMS Racing press office)

Ma Daniel Dye, giovanissimo pilota considerato uno dei migliori talenti dell’automobilismo americano, rischia di rimpiangere molto tutto quello che è accaduto martedì scorso in una discussione a scuola.

La vicenda di Daniel Dye

Daniel Dye, come qualsiasi 18enne americano, si divide tra la scuola e lo sport. É all’ultimo anno del corso di high-school, prossimo passaggio il prom, il ballo di fine anno, una grande tradizione per qualsiasi studente americano. E poi il college. Daniel non si dedica a basket, baseball, football americano o hockey, come la stragrande maggioranza degli studenti statunitensi. É invece un promettente pilota. É  già da anni coinvolto nelle gare giovanili ed è uno dei piloti di punta dell’ARCA Menards Series, campionato di punta delle stock cars.

Una carriera a rischio

Martedì pomeriggio a scuola, durante una discussione con alcuni altri studenti, Daniel Dye ha esagerato. L’episodio è avvenuto alla Father Lopez Catholic High School di Daytona Beach, in Florida, dove il 18enne si divide tra scuola e pista. La rissa si sarebbe scatenata per futili motivi richiamando i responsabili dell’istituto scolastico che hanno chiamato la polizia. Sono stati eseguiti alcuni fermi.

Daniel Dye è accusato di aggressione e lesioni. Qualche ora di carcere presso la prigione della contea di Volusia prima di essere rilasciato su cauzione. Ora rischia una condanna: che difficilmente, considerando la giovane età e il fatto che è incensurato, lo porterà in carcere. Probabilmente il giudice ricorrerà a una sentenza di numerose ore di servizi sociali.

lI ragazzo ferito ha presentato denuncia e sicuramente adirà a richiesta di risarcimento. Le conseguenze per Daniel Dye sono state immediatamente molto gravi. L’ARCA, lo ha sospeso, e la sua scuderia – la GMS Racing – si è limitato a una dichiarazione di circostanza. Il pilota, anche se è in libertà, non sarà riammesso. Daniel Day era uno dei piloti di punta di ARCA Menards, ARCA East e ARCA West dal 2020: una vittoria e terzo posto assoluto questa stagione con due piazzamenti tra i primi cinque nelle prime tre gare. Era uno dei nomi caldi per la Nascar della prossima stagione.

La foto segnaletica di Dye diffusa dalla contea di Volusia

Daniel Dye was arrested yesterday in Florida for felony battery.

Volusia County booking record -> https://t.co/q6bwiD8pHA#ARCARacing pic.twitter.com/chldXFWseg

— The Pit Lane (@thepitlanearca) April 27, 2022

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.