crostata-di-pesche-:-la-ricetta-facile,-veloce-e-golosissima!

Crostata di pesche : la Ricetta facile, veloce e golosissima!

La Crostata di pesche è un dolce alla frutta estiva coreografico e squisito, variante della classica Crostata di frutta! In questo caso realizzata con un guscio di pasta frolla morbida, ripiena di crema pasticcera profumata agli agrumi e tante pesche caramellate in padella; infine glassata con un filo di marmellata di albicocche e decorata con granella di pistacchi! Immaginatene il gusto pazzesco: delicatamente friabile fuori dal cuore cremoso ricco di frutta in pezzi a tratti di granella croccante. Strepitosa!

Crostata di pesche

Si tratta di una ricetta molto facile e anche veloce . Per la realizzazione potete utilizzare sia le pesche fresche (io prediligo pesche gialle, percoche o nettarine ) ma potete usare anche le bianche, da caramellare in padella.  Oppure pesche sciroppate ( in questo caso salterete il passaggio della cottura in padella) . Le basi sono quelle super collaudate non solo rapide da preparare e di sicura riuscita! Una volta cotte, la Crostata di pesche si assembla in pochi minuti!  Per guarnire ho scelto i pistacchi, ma vanno benissimo mandorle, nocciole, un mix di frutta secca, oppure nulla! Un pò come la Crostata di fragole e la Crostata di fichi è perfetta sia come dessert dopo pasto per occasioni speciali , compleanni e cene; ma anche come merenda nutriente o una colazione ricca a base di frutta! Anche i bambini l’adoreranno!

Scopri anche :

Torta di pesche (soffice e morbida con yogurt nell’impasto e tante pesche fresche dentro e sopra!)

Ricetta Crostata di pesche

TEMPI DI PREPARAZIONE

Preparazione Cottura Totale
30 minuti 30 minuti 1 h

Ingredienti

Quantità per 6 persone ( 1 stampo 20X20 oppure tondo da 24 cm)

Per la pasta frolla

  • 330 gr di farina ’00 + 1 cucchiaino per la spianatoia
  • 165 gr di burro morbido a temperatura ambiente
  • 1 uovo intero (dimensione media)
  • 2 tuorli d’uovo (dimensione piccola)
  • 130 gr di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino raso di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale

Per la crema pasticcera agli agrumi

  • 400 gr di latte intero fresco
  • 6 tuorli medi freschissimi
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di farina ’00
  • 20 gr di fecola di patate
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • buccia di 1 limone tagliata grossa
  • buccia di 1 arancia tagliata grossa

Per completare:

  • 3 pesche noci fresche + 2 cucchiai di zucchero (oppure 500 gr di pesche sciroppate)
  • 2 cucchiai di Marmellata di albicocche
  • 1 cucchiaio di pistacchi tritati

Note e varianti: Se volete potete realizzare la vostra crostata di pesche senza accendere il forno, potete farlo, utilizzando la base della Crostata senza cottura . Inoltre potete variegare il ripieno di pesche, aggiungendo in superficie, prima o dopo la marmellata 1 cucchiaio di mirtilli e lamponi freschi Procedimento

Come fare la Crostata di pesche

Prima di tutto, preparare l’impasto della frolla seguendo la ricetta che trovate tra gli ingredienti e le spiegazioni passo passo dell’articolo: PASTA FROLLA

Riponete in frigo 1 h

Poi preparate la crema, seguendo gli ingredienti che trovate qui e il procedimento passo passo dell’articolo : CREMA PASTICCERA

Lasciate raffreddare come indicato nell’articolo.

Quando la pasta frolla è pronta, stendetela su un piano di lavoro infarinato ad uno spessore di 5 mm aiutandovi con un mattarello infarinato.

Adagiatela in uno stampo con fondo apribile precedentemente imburrato e infarinato.

Fate aderire bene tutti i lati, tagliate via i bordi in eccesso, bucate il fondo con la punta di una forchetta.

Infine accartocciate un foglio di carta da forno, riempitelo di fagioli o riso adagiatelo nel guscio della crostata per la cottura in bianco :

come fare la crostata di pesche

Poi riponete il guscio in frigo per 15 minuti, mentre riscaldate il forno a 180°.

Infine cuocete il guscio di frolla a 180° in forno statico ben caldo nella parte centrale per circa 25 minuti, dopo 15 minuti sollevate la carta con il riso o fagioli e completate cottura.

Sfornate, sformate il guscio e lasciate raffreddare completamente.

Nel frattempo occupatevi delle pesche.

Tagliate a spicchi, va bene anche con tutta la buccia. Aggiungete in una padella le pesche e 2 cucchiai di zucchero. Caramellate a fuoco medio per 2 minuti circa, fin quando lo zucchero non si è sciolto. Lasciate raffreddare benissimo. Riponete in frigo se necessario.

In alternativa, potete utilizzare pesche sciroppate e tagliarle in spicchi.

Assemblare la Crostata di pesche:

Una volta raffreddati tutte le basi, aggiungere nel guscio la crema pasticcera al limone, io ho usato sac à poche con bocchetta liscia wilton 1A voi potete anche riempire a cucchiaiate.

Poi aggiungete le pesche in diagonale. Oppure potete disporre gli spicchi in cerchio come la Crostata di mele 

come farcire la crostata di pesche

Una volta aggiunte tutte le pesche, scaldate la marmellata con 1 cucchiaino di acqua, filtratela in modo da ricavare un composto liscio e privo di grumi, pennellate la superficie della crostata di pesche;

pennellate anche i bordi su cui distribuirete una granella di pistacchi.

Riponete in frigo almeno 20 minuti prima di servire.

Ecco la Crostata di pesche più buona del mondo!

Crostata di pesche

Potete conservare in frigo per circa  3 giorni

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *