contro-l’abbandono-scolastico.-l’iniziativa-delle-imprese-italiane

Contro l’abbandono scolastico. L’iniziativa delle imprese italiane

Iniziative per studenti, famiglie e docenti per contrastare l’abbandono scolastico. È l’iniziativa School4Life promossa dal Consorzio Elis e supportata da Leonardo insieme ad altre undici aziende italiane

Leonardo, insieme ad altre 11 aziende nazionali, partecipa all’iniziativa School4Life, promossa dal Consorzio Elis, un’organizzazione non profit che promuove attività educative e di formazione professionale dedicate ai giovani. L’obiettivo è contrastare, in tutta Italia, il fenomeno dell’abbandono scolastico nelle scuole superiori.

Il progetto

Il progetto School4Life nasce per supportare sia gli studenti e le loro famiglie sia i docenti nello scongiurare l’abbandono scolastico che in Italia si attesta al 13%, percentuale superiore all’obiettivo europeo che vuole scendere sotto la soglia del 10%. Il programma durerà due anni e prevede diverse attività di orientamento rivolte ai giovani a rischio abbandono e altrettante iniziative a supporto delle famiglie e dei docenti, con l’obiettivo di coinvolgere, nel complesso, 15mila studenti in tutta Italia. Con particolare riferimento alle regioni in cui, come risulta da un’analisi del ministero dell’Istruzione, il fenomeno è più diffuso: Sardegna, Campania, Sicilia, Lombardia e Liguria.

L’Italia e gli obiettivi europei

“Europa 2020”, è la strategia proposta dalla Commissione europea, che mira a ridurre il tasso di abbandono scolastico al di sotto della soglia del 10%. In Italia il rapporto Istat sui livelli di istruzione del 2021 rileva che la percentuale di abbandono si attesta intorno al 13,1% rispetto al totale della popolazione scolastica, registrando un impatto sulle prospettive occupazionali e sulle capacità progettuali dei giovani. Come dimostra il rapporto Ocse 2019, infatti, i disoccupati con licenzia media risultano essere il doppio dei diplomati e quasi il quadruplo dei laureati. Per l’Ocse l’abbandono scolastico prima del diploma contribuirebbe per il 35% al fenomeno dei Neet (Neither in employment or in education or training), ossia giovani che né studiano, né lavorano, né sono in cerca di occupazione. Nel 2020, secondo i dati Istat, appartenevano a questa categoria più di 2 milioni di giovani.

Scuole e imprese

School4Life coinvolge oltre 600 istituti in tutta Italia e vuole rafforzare il rapporto tra scuola e impresa. Le attività di orientamento prevedono di coinvolgere professionisti aziendali e studenti universitari nel ruolo di mentori. Tra le attività previste vi sono inoltre progetti di gruppo e maratone di creatività (creathon) per i ragazzi, a cui si affiancano programmi indirizzati agli adulti fra cui progetti formativi per docenti, webinar per genitori e lo sportello “Noi restiamo” per il recupero di situazioni a rischio. Il programma vuole agire inoltre nel promuovere l’avvicinamento della popolazione studentesca femminile alle materie Stem, ancora spesso in prevalenza di appannaggio maschile.

Il ruolo di Leonardo

L’orientamento alle professioni del futuro e l’impegno per una cultura inclusiva sono temi centrali per la società di piazza Monte Grappa, in linea con il Piano di sostenibilità di gruppo. Leonardo è inoltre in prima linea sul fronte della formazione tecnica dei giovani e nel 2021, ha visto concludersi il suo primo progetto di crowdfunding a sostegno della digitalizzazione della scuola italiana, colpita dall’emergenza Covid-19, attraverso una raccolta fondi che ha consentito di dotare di 900 nuovi dispositivi informatici 46 Istituti individuati d’intesa con il ministero dell’Istruzione.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.