ci-sono-piu-associazioni-di-oss-che-operatori-socio-sanitari-in-italia.-possibile-trovare-la-quadra-tra-loro?

Ci sono più associazioni di OSS che Operatori Socio Sanitari in Italia. Possibile trovare la quadra tra loro?

In Italia ci sono bel 16 associazioni e 1 sindacato di categoria degli OSS. Troppa confusione tra gli Operatori Socio Sanitari, che dopo il ruolo socio-sanitario meritano un’unica organizzazione nazionale.

In Italia vi sono ben 16 associazioni di categoria per gli OSS e 1 sindacato specifico. Possibile che non si debba trovare una intesa tra le parti e federare tra loro tutti i sodalizi nell’interesse della categoria degli Operatori Socio Sanitari?

Negli anni tutte queste organizzazioni ci hanno abituati a lotte anche acerrime per i diritti degli OSS e del personale di supporto all’Infermiere. Spesso, però, le vedute erano e sono divergenti tra loro. Ognuno si sente di dire la propria, ognuno ha la ricetta giusta per l’OSS di turno, ognuno si arroga la vittoria nei piccoli e grandi riconoscimenti legislativi ed economici. In realtà ognuno vive per se stesso e si ha l’impressione di vivere solo nella confusione.

Da tempo come AssoCareNews.it ci stiamo battendo per la realizzazione di un’unica federazione nazionale che possa accogliere tutti gli OSS in un’unica struttura, magari dotandoli di un numero di iscrizione in un elenco disponibile e consultabile da chiunque. Ciò come avviene da tempo per i Professionisti della Salute (Medici, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche/i e altre Professioni Sanitarie) e nell’interesse esclusivo del Cittadino, che ha il diritto di sapere chi è che lo assiste.

Oggi abbiamo provato a radunare tutte le sigle che in qualche modo fanno riferimento agli OSS. Ne abbiamo contate 16, scopriamo assieme quali sono in ordine alfabetico.

  1. AIMON (Associazione Movimento OSS Italia);
  2. AIPOSS – Associazione Italiana Professionisti Operatori Socio Sanitari;
  3. ANOSS – L’associazione nazionale operatori sociali e socio-sanitari;
  4. As.I.O.S.S. – Associazione italiana Operatori Socio Sanitari;
  5. ASNOSS – Associazione Nazionale OSS (sciolta di recente);
  6. ASOSS – Associazione Sanitaria OSS;
  7. ASSIOSS – Associazione italiana Operatori socio sanitari;
  8. CNOSS – Coordinamento Nazionale Operatori socio sanitari (costola della FIALS);
  9. CREOSS – Associazione degli OSS;
  10. FIOSS – Federazione Italiana Operatori socio sanitari;
  11. IO SONO OSS – Associazione presieduta da Luca Gusperti (nata in concomitanza con lo scioglimento di ASNOSS);
  12. MIGEP – Federazione Movimento Infermieri Generici, Puericultrici e OSS;
  13. OSS 2.0 – Associazione OSS 2.0;
  14. OSS IN AZIONE – Associazione OSS;
  15. UNITOSS – Unione italiana operatori socio sanitari.

E poi vi è anche un sindacato di categoria:

  • SHC OSS – Sindacato Professionale Human Caring SHC Sanità Nazionale, nato dal MIGEP.

Insomma, quella degli Operatori Socio Sanitari sembra proprio una categoria profondamente divisa e lacerata, che può trovare la quadra solo mediante la realizzazione di una Federazione nazionale di semplificazione. Ora che hanno ottenuto il ruolo socio sanitario è proprio necessario, come pure lo ribadiamo è necessario un elenco nazionale degli appartenenti alla categoria.

Per finire, la nascita si una unica organizzazione nazionale potrebbe dare il via alla tanto attesa riformulazione della formazione di base e post base. Ma prima si dovrà intervenire con il centralizzare la già cita formazione, togliendola alle Regioni, che in questo ambito spesso si muovono in maniera confusa e contraddittoria.

Chi vivrà vedrà!

Leggi anche:

OSS, vittoria epocale: è ufficiale il Ruolo Socio Sanitario.

L’articolo Ci sono più associazioni di OSS che Operatori Socio Sanitari in Italia. Possibile trovare la quadra tra loro? proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *