chiusa-con-i-sigilli-pizzeria-del-centro-storico:-continuava-ad-aprire-e-a-servire-alcol-nonostante-le-fosse-stata-imposta-la-chiusura

Chiusa con i sigilli pizzeria del centro storico: continuava ad aprire e a servire alcol nonostante le fosse stata imposta la chiusura

La Polizia locale del reparto Sicurezza Urbana (nucleo Commercio) e dell’Unità territoriale Centro (nucleo Centro Storico) hanno apposto i sigilli a una pizzeria della città vecchia che non avrebbe potuto aprire a causa di provvedimenti dell’Amministrazione comunale a seguito di una serie di gravi inosservanze e alle relative sanzioni.

Agenti in borghese hanno verificato che le misure imposte fossero applicate, potendo constatare ripetute volte che, invece, l’esercizio continuava la sua attività e che serviva alcolici all’interno. Per questo la Polizia locale ha imposto i sigilli in base al Testo unico di Pubblica Sicurezza che prevede la diffida e, in caso di urgenza, l’esecuzione d’ufficio nel caso in cui non vengano rispettati i provvedimenti dell’autorità.

C.S.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *