Riguardo il Bonus Bebè del mese di aprile 2022, i pagamenti vengono disposti mensilmente, solitamente ogni 30 giorni, non sempre sono effettuati nello stesso giorno.

Bonus Bebè – LettoQuotidiano

Nuove opportunità in vista circa il bonus bebè sono previste grazie a quanto previsto dalla Corte Costituzionale.

Bonus Bebè

Occorre tenere in considerazione al riguardo che l’INPS dispone di tempo dall’1 al 31 di ciascun mese, cosi da disporre della liquidazione della mensilità precedente. Tuttavia può accadere che si abbiano dei ritardi di alcuni giorni.

Inoltre secondo quanto stabilisce la Corte Costituzionale, sarà concesso anche ai cittadini di provenienza estera. Questo sempre se in possesso del permesso di soggiorno o di un permesso lavorativo, di fare domanda e ottenete il bonus bebè. Le famiglie potranno ricevere fino a a 2.000 euro all’anno.

Tra le novità introdotte per le famiglie da parte dell’INPS è giunto un chiarimento circa i requisiti per accedere al bonus bebè 2022.

In effetti si tratta di una nuova opportunità di fare domanda per accedere al bonus, anche se riguarda solo alcune famiglie.

Ricordiamo che bonus bebè 2022 è stato assorbito all’interno dell’assegno unico e universale dal mese di marzo. Motivo per il quale non vi è stata conferma…