In pensione in anticipo. Il Monte dei Paschi utilizzer 800 milioni dell’aumento di capitale da 2,5 miliardi, che lancer in autunno, per finanziarie il prepensionamento dei colleghi. Cos l’amministratore delegato della banca, Luigi Lovaglio, nell’audizione davanti alla Commissione bicamerale d’inchiesta sulle banche. Saranno circa 3.500 le uscite volontarie a fine novembre.

L’assegno

I lavoratori avranno diritto a un assegno straordinario di sostegno al reddito fino alla prima finestra pensionistica utile. L’importo dell’assegno stimato in circa l’85% dello stipendio percepito. Aggiunge l’ad: Il successo dell’iniziativa consentir ai colleghi che resteranno nel gruppo maggiori opportunit di crescita e riconoscimenti professionali e sono previsti piani di riqualificazione. Lovaglio aggiunge che il bacino dei colleghi interessati dalla manovra composto da 4.084 risorse, con una eta’ media di circa 60 anni e una anzianit di servizio nel gruppo Mps di circa 34 anni in prevalenza nelle funzioni centrali. Secondo il manager l’impatto sull’operativit derivante dall’uscita delle risorse sar limitato e comunque gestibile. Dopo la conclusione della trattativa con i sindacati, aperta la scorsa settimana, sar aperta la campagna di adesione, la cui…